Documentazione

4 febbraio 2010

5 ottobre 2009

9 luglio 2009

5 giugno 2009

24 aprile 2009

Durante l’incontro del 24 aprile scorso Il Direttore Generale di Assonime, Stefano Micossi, ha presentato il documento “Keep it simple: possible responses to the financial crisis”, redatto insieme a Carmine Di Noia – con Fabrizia Peirce e Jacopo Carmassi in collaborazione col CEPS. Il rapporto esamina le principali cause della recente crisi finanziaria, analizzandone le ragioni macroeconomiche e gli effetti dell’innovazione finanziaria e della regolamentazione sul comportamento degli attori economici. Esso descrive, inoltre, le modalità con cui le autorità hanno gestito la crisi delle banche e degli intermediari finanziari, anche attraverso una dettagliata cronologia dei principali eventi a partire dal 2007. Il rapporto, infine, formula una serie di proposte, semplici ma radicali, riguardo alla conduzione delle politiche macroeconomiche e di cambio nei principali paesi e alla regolamentazione e vigilanza dei mercati finanziari.
Il documento è stato inviato ai ministri del G-20 in vista del summit del 2 aprile a Londra e ai principali policy maker dell’Unione europea.

Last Updated: maggio 28, 2009

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.